Biografia Paolo Lorenzo Parisi

Da sempre interessato alla pittura dei maestri del 900 inizia come autodidatta, partecipa a varie collettive.
Negli anni 90 inserisce nelle mostre i primi lavori concettuali.
Il critico e poeta Giuseppe Mortara lo presenta alla scrittrice e artista Milena Milani che lo inserisce in varie mostre collettive e personali.
Importante la frequentazione con la gallerista Rosa Leonardi e l’architetto gallerista Bruna Solinas.
La Galleria  il Cancello lo presenta in personali e collettive.
La Galleria Passo Blu lo presenta a Genova Milano e Barcellona.
Dopo una mostra collettiva negli  Stati Uniti a Las Vegas inizia un rapporto con la Galleria 44, che lo espone varie volte in Svizzera (Lissach Langenthal Zug) .
Espone le sua Installazione “Torte Contemporanee” a Genova, Londra, Venezia e in Svizzera e al Museo Diocesano di Genova.
La Galleria Immagine e Colore e Divulgarti lo espone in varie citta italiane.
Negli ultimi anni  la Galleria 44 di Genova e la Silbernagl Undergallery di Milano tengono in permanenza suoi lavori.
Nel 2014 viene inserito nella Biennale Cina Italia.
Nell’anno 2015 è stato invitato dal comune di Genova Cogoleto nel Museo di Sciarborasca, per una personale nella “Giornata della memoria“, dal comune di Carnago (Varese ) nella chiesa di S. Rocco per la mostra “Il Lato Oscuro“, la Undergallery di Milano lo presenta nell’evento “Cross and Skull” con l’opera “Navigli Cross” e a Basilea e Milano con le opere “Pecunia non olet” e “Christmas forever“.
Sempre nel 2015 espone l’installazione “Slot” nel porticato di Palazzo Ducale a Genova.
Nel 2016 entra a far parte del gruppo di artisti indipendenti Passo Blu.
Nel 2017 dà il via al progetto “Doppiasclero” e partecipa ospite a “Studi praticabili” – Brescia
Suoi lavori sono stati battuti in asta e sono presenti in collezioni pubbliche e private in Italia e all’estero.

Viene rappresentato dalla Silbernagl Undergallery di Milano e Varese.